La più grande banca del Canada sta cercando un brevetto per un metodo sicuro per l'elaborazione di pagamenti che potrebbero connettersi con una blockchain pubblica.

Il 19 gennaio l'Ufficio Brevetti e Marchi degli Stati Uniti ha pubblicato una richiesta dalla Royal Bank of Canada (RBC) per "l'elaborazione sicura dei pagamenti elettronici". L'applicazione, presentata a luglio 2016, descrive in dettaglio l'utilizzo di dispositivi fidati per amministrare, elaborare e archiviare le transazioni di pagamento, in un ambiente che utilizza portafogli digitali e POS (punti vendita) commercianti.

Come previsto, alcune di queste applicazioni potrebbero essere utilizzate per connettersi a una blockchain pubblica non specificata.

Note sull'applicazione RBC:

"Tra i numerosi vantaggi offerti da piattaforme affidabili, dispositivi fidati e altri sistemi, dispositivi e processi secondo l'invenzione è la capacità che forniscono di adattarsi alle tecnologie di sviluppo. , uno o più dispositivi fidati, inclusi ad esempio uno o più mPOSs, possono partecipare o essere associati a varie forme di libri mastro pubblici, come ad esempio blockchain. "

Successivamente, l'applicazione spiega come il concetto potrebbe includere il supporto per una varietà di valute, incluso bitcoin.

"[T] la piattaforma di fiducia ... è abilitata a pagare il commerciante nel formato preferito del commerciante (compresa la scelta della valuta, come dollari, euro, sterline, rubli o yen, o valuta elettronica come bitcoin) usando opportunamente -Configurati segnali e scambi di dati ", afferma.

Mentre l'applicazione suggerisce alcune delle aree in cui RBC sta cercando di incorporare potenzialmente blockchain, la banca è stata aperta sul suo lavoro con la tecnologia in passato.

All'inizio dell'anno scorso, la RBC ha indicato che i pagamenti erano un settore in cui si cercava la tecnologia per le possibili applicazioni. Successivamente ha testato un concetto di rimessa in collaborazione con Ripple, il direttore del registro distribuito.

Credito immagine: DayOwl / Shutterstock, Inc.