Un think tank leader in Giappone sta valutando i modi in cui potrebbe costruire sulla sua esplorazione esistente della tecnologia blockchain.

Prima annunciato a fine 2015, Nomura Research Institute (NRI), una consociata di Nomura Holdings, sta già lavorando a proof-of-concept privati ​​(P0C) con Nomura Securities e SBI Sumishin Net Bank (SBI Sumishin). L'azienda con sede a Tokyo sta esplorando i casi di utilizzo della tecnologia in Giappone, una regione in cui ci sono stati relativamente pochi sviluppi dell'industria blockchain.

In una nuova intervista con CoinDesk, Kazumitsu Yokokawa, capo del gruppo di ricerca e tecnologia sui servizi finanziari di NRI America, ha dichiarato:

"Blockchain potrebbe essere utilizzato per molte industrie, inclusi rivenditori e imprese, e siamo interessati a esplorando questi. "

Yokokawa ha detto che NRI vede un caso aziendale nell'esplorazione della tecnologia blockchain vista la richiesta da parte di gruppi come Nomura e SBI Sumishin per la ricerca di applicazioni in titoli e operazioni bancarie.

Tuttavia, ha dedotto NRI sta guardando queste partnership strategicamente in quanto cerca di raccogliere le proprie competenze in materia.

"Lo scopo di questi PoC è di escogitare metodi pratici per utilizzare blockchain in futuro per queste industrie oltre l'industria finanziaria."

Interessi ponte

Da parte sua, NRI si considera un attivatore dell'esplorazione nel settore grazie alla sua capacità di identificare "innovativi fornitori di blockchain" e di coordinare tra questi gruppi e organizzazioni finanziarie più consolidate.

"Lo studio Blockchain richiede sia tecnologie innovative che conoscenze finanziarie: SBI Sumishin, Dragonfly Fintech e NRI come team forniranno questi elementi essenziali della conoscenza del settore e della tecnologia all'avanguardia per la blockchain PoC", ha affermato Yokokawa.

Dopo il completamento dei suoi PoC iniziali, Yokokawa ha detto che NRI farà le proprie determinazioni su come andare avanti con il programma.

Per ora, tuttavia, ha affermato che l'azienda è a suo agio con la sua posizione di leadership nello spazio, concludendo:

"Siamo il primo e unico [a lavorare con blockchain] nel mercato dei titoli in Giappone. settore bancario, siamo anche i primi ad adottare. "

Immagine via Shutterstock