La Germania sta intensificando il suo giro di vite in corso su OneCoin, uno schema di investimento in valuta digitale ampiamente ritenuto fraudolento.

L'Autorità federale di vigilanza finanziaria tedesca (BaFin) ha emesso nuovi ordini di cessazione e dismissione a due società holding collegate a OneCoin - Onecoin Ltd, Dubai e OneLife Network Ltd - ordinando loro di "smantellare il loro trading basato su Internet OneCoins" sistema "e di" terminare tutte le attività di promozione delle vendite "in Germania con effetto immediato.

OneCoin è uno schema di investimento incentrato su una presunta valuta digitale, per la quale vengono venduti pacchetti di "token" che possono essere successivamente scambiati. L'operazione è stata a lungo accusata di gestire uno schema piramidale, poiché i partecipanti sono incoraggiati dai sostenitori a trovare altri acquirenti.

In particolare, il regolatore ha suggerito che i promotori OneCoin in Germania non avevano richiesto il permesso prima di condurre le loro attività, una determinazione che BaFin ha detto di aver sollecitato le ultime comunicazioni di cessate il singolo.

BaFin ha dichiarato di aver emesso un avviso di cessazione e di cessazione di una terza entità collegata a OneCoin, One Network Services, per supportare la vendita non autorizzata di OneCoin in Germania.

La mossa indica che la Germania sta accelerando i suoi sforzi per mantenere OneCoin fuori dal paese. Arriva poco più di una settimana dopo che BaFin si è trasferito per fermare le operazioni di un processore di pagamento OneCoin in Germania, congelando 29 milioni di euro in conti bancari collegati.

Ma la Germania non è l'unico paese a reprimere OneCoin. Rapporti emersi questa settimana che le autorità in India avevano arrestato almeno 18 persone collegate al regime.

Un certo numero di banche centrali hanno anche emesso avvertimenti, tra cui quelli della Thailandia, secondo i rapporti.

Image Credit: 4kclips / Shutterstock. com