Cambio valuta virtuale basato a Pechino Vircurex ha congelato la maggior parte dei prelievi di valuta digitale immediatamente, sostenendo che non ha più riserve per coprire le richieste dei clienti.

Il congelamento influirà su tutti i prelievi di bitcoin, litecoin, feathercoin e terracoin. Un messaggio sul sito di Vircurex dice che creerà un nuovo tipo di saldo chiamato "Frozen Funds" che copre tutti i saldi nelle valute summenzionate. La società sostiene che non si fermerà, dicendo che intende "ripagare gradualmente le perdite".

Il fatto che Vircurex avesse un deficit di riserva era noto da tempo, anche se non l'importo esatto. Ha congelato i prelievi di BTC / LTC a gennaio 2013 dopo aver segnalato che i portafogli erano stati compromessi, ma consentiva comunque il proseguimento dei depositi in tali valute. A quanto pare, l'aggressore ha sfruttato una vulnerabilità in Ruby on Rails pubblicata online il giorno prima.

La società si è impegnata a coprire le perdite dalle proprie entrate e lo ha fatto fino a ieri, quando "i consistenti prelievi di fondi nelle ultime settimane" hanno completamente esaurito le sue riserve di portafoglio freddo.

Somiglianze

Mentre i volumi e i depositi di Vircurex non erano neanche lontanamente vicini al Monte. I livelli di Gox, la storia è significativa grazie alle somiglianze: gli hacker presumibilmente sollevano migliaia di bitcoin da uno scambio, lo scambio disperatamente cerca di coprire la perdita prima che gli utenti percepiscano qualcosa di più serio e iniziare una corsa, portando a un congelamento di ritiro.

Ha sollevato dubbi sugli scambi di sistemi di riserva frazionaria, sia apertamente (come nel caso di Vircurex) che segretamente, in entrambi i casi a causa di un furto.

Prova di riserve

Ora ci sono richieste per scambi online e portafogli per provare le loro riserve in qualche modo, possibilmente usando una prova crittografica di inclusione e un sistema di prove di riserve come un albero Merkle o un albero di hash.

Lo scambio sudcoreano Korbit ha annunciato di recente che sarebbe il primo importante scambio a offrire questo servizio con il suo sistema 'BitTrust' attivo. Dal 21 marzo, 57 utenti di Korbit hanno aderito per partecipare, coprendo un saldo totale di oltre 580 BTC. Ha mantenuto BitTrust opt-in solo per ora a causa del trade-off in trasparenza rispetto al 100% saldo privacy.

Cambio di lunga durata

Vircurex ha aperto le sue attività nell'ottobre 2011 e ha negoziato tra BTC, USD o EUR, oltre a 18 altre criptovalute l'una contro l'altra, eliminando nel tempo alcune monete meno popolari.

Gli utenti di bitcointalk hanno iniziato a notare i bug che interferivano con il trading e i prelievi verso la fine di febbraio e all'inizio di marzo, che sono cresciuti in numero fino ai problemi di questa settimana. Il sito, quindi, apparentemente ha interrotto le negoziazioni di valute any-to-any alla fine della scorsa settimana prima di annunciare il blocco.

Le perdite saranno rimborsate secondo una logica di distribuzione "top-down / bottom-up", secondo l'annuncio del sito. Ciò significa che il 50% dei fondi disponibili sarà utilizzato per pagare i maggiori detentori di saldo e l'altro 50% il più piccolo, incontrandosi da qualche parte nel mezzo.

"Alla fine tutti gli utenti riceveranno i loro fondi, sebbene i tempi dipenderanno dal volume mensile disponibile", prosegue l'annuncio, dicendo che la logica garantisce che i nuovi utenti non saranno penalizzati e quindi supportano le operazioni della piattaforma fino a quando non saranno restituiti tutti gli importi.

Scambia immagine dati tramite Shutterstock