Nonostante il cauto marchio di approvazione di bitcoin ricevuto da giganti dei pagamenti emergenti come PayPal, Square e Stripe, molti nel settore dei pagamenti tradizionali stanno lottando per capire il bitcoin e la forza della sua tecnologia.

Tuttavia, forse più cruciale, l'ex CFO di VeriFone, attuale presidente Tanjarine e nuovo membro del consiglio di BitFury, Bob Dykes, ritiene che l'industria dei pagamenti stia lottando per separare i bitcoin dalle decine di nuove tecnologie di pagamento emerse nell'ultimo decennio.

Dykes sceglie di vedere il bitcoin e la sua strada verso l'adozione tradizionale attraverso questo obiettivo, osservando che l'industria dei pagamenti ha visto l'ascesa e il declino di un certo numero di tecnologie - inclusi i codici QR e la comunicazione near field (NFC) - che hanno promesso per portare interruzioni e cambiamenti durante la notte, solo per incontrare una lunga strada verso l'adozione o una brutta spalla da parte dell'industria.

Di conseguenza, ha detto Dykes a CoinDesk, l'industria dei pagamenti tradizionale sta faticando a vedere come bitcoin sarà in grado di ottenere un'adozione più ampia:

"Se torni indietro da tre a quattro anni, ci sono state molte aziende che ritagliano con quello che le persone nel settore dei pagamenti stavano pensando erano un sacco di idee folli e sono diventate grandi per un po ', ma penso che le vedrete svanire, perché in primo luogo non erano una buona idea. Quando si parla di bitcoin, penso che sia un po 'diverso: ha le gambe perché è un modo fondamentalmente più efficiente di avere una transazione. "

Dykes ha indicato che la sua capacità di riconoscere questo potenziale lo ha portato a unirsi al team di bitcoin mining il gigante dei servizi BitFury, che ha raccolto $ 20 milioni a maggio dalle ditte VC come Crypto Currency Partners e angel investor Bill Tai. BitFury produce hardware di data mining e chip per computer e ha recentemente completato un data center da 20 MW nel paese europeo della Georgia.

Citando la straordinaria presenza del data center dell'azienda e la capacità di fornire elaborazione delle transazioni a basso costo attraverso la sua infrastruttura di mining, Dykes ha aggiunto:

"Se stai andando a cavallo nello spazio bitcoin, BitFury è il miglior cavallo "

Potenziale di guadagno per lo spazio dei pagamenti

In particolare, Dykes ha suggerito che uno dei motivi per cui il tradizionale settore dei pagamenti ha reagito lentamente ai bitcoin è che le sue imprese considerano il bitcoin una minaccia per i loro costi e strutture di profitto.

& ldquo; Questo è un posto dove puoi già fare un sacco di soldi. & rdquo;

Il suo ex datore di lavoro VeriFone, ad esempio, ha guadagnato $ 436. 1m di entrate nette durante il primo trimestre 2014 attraverso prodotti come dispositivi multimediali per punti vendita, portafogli mobili e elaborazione dei pagamenti, tutte le offerte che bitcoin intende migliorare o sostituire.

Tuttavia, Dykes ha detto che nel tempo, l'opinione della sua ex industria cambierà perché bitcoin offrirà nuovi modi per queste società di tagliare i costi e generare entrate attraverso i loro servizi esistenti.

Nucleo di questa convinzione è l'affermazione di Dykes che il settore dei bitcoin sta già generando entrate significative, un fattore che fornisce un vantaggio cruciale rispetto alle tecnologie di pagamento passate:

"Non è come un settore che richiederà massicci finanziamenti, è un posto dove puoi già fare un sacco di soldi. "

Dykes ha detto che questo potrebbe rivelarsi un vantaggio per bitcoin che aiuta a spingere l'adozione più velocemente di altri tipi di tecnologie di pagamento.

La rivoluzione dietro le quinte

Nonostante le sue convinzioni fiduciose sulle prospettive a lungo termine di bitcoin, Dykes ha suggerito che il settore dei pagamenti non abbraccerà molto presto bitcoin, semplicemente a causa della sua storica resistenza alla tecnologia.

Dykes ha dichiarato a CoinDesk:

"Il settore dei pagamenti è un settore enorme e si muove lentamente, ad esempio, EMV e chip card negli Stati Uniti. Nulla si muoverà molto velocemente anche se abbiamo un sacco di novità i partecipanti, ma deve muoversi a un ritmo costante e in luoghi in cui i bitcoin hanno un vantaggio fondamentale. "

Dykes menzionava i pagamenti transfrontalieri e di e-commerce come due aree in cui il bitcoin poteva guadagnare un forte punto d'appoggio. Altrove, vede la tecnologia diventare più ampiamente utilizzata in background, con giganti dei pagamenti stabiliti che utilizzano bitcoin dietro i servizi esistenti.

"Avrai bitcoin seduto dietro una carta con un logo su quella carta, e poi [quella marca] farà un portafoglio bitcoin e attirerà l'attenzione su di esso, quindi creerà una certa efficienza nel settore ma non è sarà un grande cambiamento ", ha spiegato.

Bitcoin ha una massa critica

A differenza di molti suoi colleghi, Dykes ha detto di ritenere che il bitcoin abbia già raggiunto una "massa critica" nel mercato, sebbene abbia suggerito che la sua definizione potrebbe essere diversa da altri osservatori.

Ad esempio, ha citato i processori bitcoin e i fornitori di carte di debito bitcoin che stanno costruendo l'infrastruttura core di bitcoin come prova di questa asserzione, dicendo:

"Ha raggiunto un punto in cui le persone normali possono usare bitcoin in ogni commerciante che una carta di credito importante: i pezzi di infrastruttura sono a posto, e ora si tratta solo di far crescere queste attività. "

Tuttavia, ha avvertito che gli appassionati di bitcoin dovrebbero mitigare le loro aspettative anche alla luce dei suoi elogi per l'industria.

Con una prospettiva a lungo termine, Dykes ha concluso:

"Lo spazio per i pagamenti è davvero enorme e anche con una crescita molto elevata, sarà ancora una piccola parte dello spazio dei pagamenti. l'industria sarà rovesciata nei prossimi anni. "

Immagini via LinkedIn; Shutterstock