Potremmo assistere agli ultimi mesi delle grandi borse internazionali di bitcoin per scopi di vendita al dettaglio. Sulla strada verso la maturità, i sopravvissuti hanno maggiori probabilità di emergere come bitcoin sovra-regionali case di compensazione .

Lo scambio globale di bitcoin di oggi gioca il ruolo di scambio sia al dettaglio che all'ingrosso, fornendo la piattaforma per singoli operatori, trader aziendali e piccoli scambi di bitcoin. A causa della scarsità di scambi funzionanti in molti paesi bitcoin attivi, i commercianti sono costretti a guardare fuori dalla propria giurisdizione nazionale per ottenere liquidità e tendono a diventare internazionali.

In finanza, una stanza di compensazione è un'istituzione che fornisce servizi di compensazione e regolamento per derivati ​​finanziari e su merci e transazioni su titoli. L'origine della compensazione per le banche può essere fatta risalire al 1770.

Con bitcoin, una stanza di compensazione può essere pensata come un fornitore all'ingrosso di liquidità che cancella le transazioni in un mercato over-the-counter (OTC) o in una borsa a termine.

& ldquo; Le valute digitali stanno emergendo come alternative seri e utili alle valute emesse dal governo. & rdquo;

Stando tra due società di clearing membri, una stanza di compensazione riduce i rischi di regolamento compensando le transazioni tra più controparti e fornendo una valutazione indipendente delle transazioni e dei conti di garanzia.

Quando vengono inevitabilmente introdotti derivati ​​bitcoin, saranno coinvolti depositi di margine che richiedono alla camera di compensazione di monitorare il merito creditizio delle società di clearing membri e, idealmente, di istituire e mantenere un fondo di garanzia che possa essere utilizzato per coprire le perdite che eccedono il deposito garanzia da una società di compensazione inadempiente.

Lo scambio ICBIT con sede in Russia offre oggi un mercato di derivati ​​bitcoin.

Man mano che sempre più scambi di bitcoin avvengono localmente, la necessità di scambi internazionali di bitcoin diminuirà e gli scambi rimanenti dovranno evolversi per rimanere rilevanti. Inizialmente, alcuni potrebbero funzionare in duplice capacità sia come centrale di scambio che di compensazione durante il periodo di transizione.

Forces of change

Due forze separate sono all'opera guidando questa tendenza all'interno dell'ambiente bitcoin locale.

Gli scambi di bitcoin locali che si rivolgono a un paese o una regione consentono il metodo più semplice per acquistare e vendere bitcoin perché, come attori locali, comprendono le reti di pagamento elettroniche esistenti e le dinamiche del modo migliore di integrarsi con le banche del loro paese. Inoltre, poiché il bitcoin alla fine è più spaventoso per le banche centrali che per le normali banche al dettaglio, l'inevitabile sta cominciando ad accadere.

Le banche stanno iniziando a esplorare i metodi per incorporare i servizi bitcoin direttamente nelle loro offerte online proprietarie.E perchè no? Le banche hanno la comprovata esperienza nel commercio di valute, deposito di deposito, ambienti IT sicuri e pagamenti. Dovrebbero sfruttare questo vantaggio.

Se gli scambi di bitcoin al dettaglio non possono fornire maggiore privacy e servizio delle banche, perché sono necessari per sedersi tra te e la tua banca? La risposta è che probabilmente non sono necessari, almeno non nello stesso modo. Poiché sempre più scambi di bitcoin richiedono l'apertura di conti bancari commerciali, le banche stanno gradualmente realizzando che i servizi bitcoin possono essere un'opportunità diretta per se stessi.

Perdere gli intermediari

Esemplificato dal recente annuncio della Banca centrale del Sudafrica, un programma pilota bitcoin testato dalla banca elimina la necessità di uno scambio di bitcoin al dettaglio nel bel mezzo della transazione. Di proprietà parziale della più grande banca cinese, l'ICBC, Standard Bank è la più grande banca operante in Africa.

Allo stesso modo, la Fidor Bank tedesca ha aperto la strada all'integrazione del bitcoin come vantaggio competitivo per la banca quando, nel luglio 2013, hanno concordato una partnership su larga scala con il Bitcoin. di cambio a Monaco. L'accordo prevedeva un "ombrello di responsabilità" per il commercio di bitcoin e rappresentava la prima cooperazione bancaria diretta nel settore bitcoin UE regolamentato.

Poco dopo, Fidor Bank ha firmato un accordo esclusivo con Payward Ltd, operatore dello scambio di bitcoin Kraken. Nell'ambito dell'accordo, Kraken è diventata l'esclusiva piattaforma di scambio di valuta digitale di Fidor Bank in tutta l'Unione europea, ad eccezione della Germania, dove Fidor Bank aveva già la partnership locale con Bitcoin. de.

Trasformando le tabelle sul possesso della relazione con i clienti bitcoin, il CEO di Fidor Bank, Matthias Kröner, ha dichiarato: "Le valute digitali stanno emergendo come alternative valide e utili alle valute emesse dal governo. Con Kraken possiamo consentire ai nostri clienti di scambiare bitcoin e altre valute digitali in modo altrettanto sicuro, facile e flessibile mentre scambiano altre valute straniere oggi. "

Spostamento dei ruoli

Questi sono ancora i primi giorni, ma potrebbe prevedere l'inizio di una tendenza in cui le banche regionali assumono il ruolo di costruire piattaforme online e interfacciarsi con i milioni di clienti bitcoin.

In questo scenario, le banche diventano fornitori di liquidità locali e acquirenti di posizioni bitcoin. Con la maturazione delle offerte di servizi, le banche richiederanno un desk di negoziazione bitcoin, completo di strategie di copertura del portafoglio e più strade per la liquidità a due vie.

Gli scambi globali di bitcoin emergono come stanze di compensazione dei bitcoin - meno orientate al retail e più orientate al commercio all'ingrosso - che offrono liquidità profonda e offerte sofisticate per i partecipanti al mercato locale.

Disclaimer : Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell'autore e non rappresentano necessariamente le opinioni di, e non dovrebbero essere attribuite a, CoinDesk.

Segui Jon Matonis su Twitter.

Credito: scambi finanziari e immagini bancarie tramite Shutterstock