Un giorno il meccanismo europeo di stabilità (ESM) funzionerà su blockchain?

Questa è stata un'ipotetica offerta di recente da Kalin Anev Janse, segretario generale dell'ESM, un'organizzazione di dimensioni dell'euro istituita nel 2012 con l'obiettivo dichiarato di rafforzare le finanze degli stati membri in difficoltà.

L'ESM è emerso dalle conseguenze del panico finanziario della fine degli anni 2000, quando un numero crescente di paesi della zona euro stava affrontando significative pressioni finanziarie. Ad oggi, il MES ha erogato oltre 100 miliardi di euro a stati, tra cui Cipro e Grecia, su una capacità totale di 500 miliardi di euro.

Tuttavia, secondo Janse, che ha parlato durante il forum della Banca Mondiale il 25 aprile, l'ESM così com'è oggi potrebbe beneficiare di un potenziamento tecnologico - ed è qui che entra in gioco la blockchain.

Quello che ha detto: Durante Nel suo discorso, Janse ha sollevato il concetto di una "piattaforma europea di emissione del settore pubblico", attraverso la quale il debito - ad esempio, creato dall'ESM - potrebbe essere commercializzato e venduto in modo più efficace.

Ha suggerito "una soluzione fintech, guidata dal settore pubblico" come un modo per alimentare la piattaforma.

Janse ha continuato a dire:

"Questo punto è particolarmente interessante per l'ESM perché un mercato più integrato sarebbe per sua natura più stabile e, come indica il nostro nome, assicurando la stabilità finanziaria della zona euro stabile è la nostra missione principale. Si potrebbe anche pensare di utilizzare nuove tecnologie, come blockchain per impostare la nuova piattaforma di emissione. "

Cosa significa: Per ora, è improbabile che la leadership dell'ESM stia considerando un'integrazione o sostituzione alimentata da blockchain. Ma i commenti stanno dicendo, dato che Janse è uno degli alti funzionari dell'organizzazione.

È certamente un'area in cui può interessare il principale organismo di vigilanza sui titoli azionari dell'Unione europea, l'ESMA. Se l'ESM considera seriamente l'utilizzo della tecnologia per emettere nuovi tipi di titoli digitali, il regolatore potrebbe ripensare alla sua recente decisione di passare - per ora - su nuove regole per blockchain.

Euro immagine tramite Shutterstock