La catena di catene Blockchain ha emesso azioni ad un investitore privato utilizzando la soluzione di blockchain dei mercati privati ​​lanciata da Nasdaq, Linq.

Nelle dichiarazioni, Nasdaq chiamò Chain la prima società a completare e documentare una transazione privata di titoli con la sua tecnologia Linq, uno sviluppo che la società e CEO Bob Greifeld definì un "grande progresso" per l'industria della blockchain.

Per la transazione, Chain ha utilizzato la piattaforma Linq per rilasciare un record di proprietà della società al suo nuovo investitore, beneficiando al tempo stesso di quello che Nasdaq ha dichiarato essere un tempo di regolamento ridotto. Non sono stati forniti dettagli sulla dimensione dell'investimento o se questo finanziamento fosse parte della recente serie A da 30 milioni di dollari della società o di una raccolta di fondi separata.

Prima annunciato a maggio e presentato a ottobre, il proof-of-concept di Linq del Nasdaq utilizza la tecnologia blockchain per gestire l'emissione di azioni in società pre-IPO. ChangeTip, Chain, Peernova, Synack, Tango e Vera servono come gruppo di test iniziale per l'offerta.

Nasdaq ha usato l'annuncio per discutere ulteriormente le implicazioni del quadro generale che ritiene possa portare la blockchain ai servizi finanziari man mano che la tecnologia matura.

Greifeld ha dichiarato:

"Attraverso questa iniziale applicazione della tecnologia blockchain, iniziamo un processo che potrebbe rivoluzionare il nucleo dei sistemi infrastrutturali dei mercati dei capitali: le implicazioni per il regolamento e le funzioni amministrative obsolete sono profonde."

Nasdaq è tuttavia, uno di un numero di giocatori che cercano di lanciare prodotti blockchain destinati al mercato delle azioni private.

Ad esempio, Symbiont, con sede a New York, ha emesso la sua prima "sicurezza intelligente" sulla blockchain ad agosto, mentre Overstock ha pubblicato un "criptobond" sulla sua piattaforma tØ a giugno.

Immagine di investimento tramite Shutterstock