Una proposta per aggiungere il bitcoin "B" allo standard dei caratteri di calcolo Unicode è stata accettata questa settimana.

Inserito da blogger tecnologia e matita e carta bitcoin minatore Ken Shirriff, la proposta è stata approvata nel corso di una riunione trimestrale tenuto dal Consorzio Unicode, l'organizzazione sostenere lo standard di calcolo vecchio di decenni.

I membri del consorzio includono Apple, Google, Huawei, Microsoft, Oracle e una varietà di altri contributori istituzionali e individuali. L'organizzazione non è stata immediatamente disponibile per un commento una volta raggiunta.

proposta di 14 pagine di Shirriff è stato il secondo ad essere considerata dal Comitato Unicode, e porta a conclusione un processo che ha avuto inizio a singhiozzo nel lontano 2011.

Inserito nel marzo dello stesso anno, il primo La proposta, presentata da Sander van Galoven dei Paesi Bassi, è stata infine respinta dal comitato.

Secondo i verbali delle commissioni all'epoca, la proposta del 2011 è stata respinta con la motivazione che "l'uso del simbolo bitcoin nel testo (in esecuzione)" non era stato dimostrato e perché Bitcoin. org stava usando il simbolo come logo.

Nel 2014, la Bitcoin Foundation ha iniziato a mettere insieme un gruppo di lavoro per sviluppare una proposta Unicode, sebbene non sia stata sviluppata alcuna sottomissione a seguito di tale processo. La Fondazione avrebbe successivamente approvato la proposta di Shirriff.

In un'intervista con CoinDesk, Shirriff detto di aver visto la necessità di una sottomissione che ha attirato da una comprensione di come esattamente Unicode Consortium va circa l'approvazione delle proposte, spiegando:

"Sembrava che nessun altro nella comunità bitcoin veramente capito il processo di Unicode e perché avevo attraversato in precedenza con un carattere del tutto estranei, ho avuto una certa familiarità con come funzionava. Così ho deciso dovrei farlo io stesso. "

ha citato i contributi volontari sul bitcoin subreddit e sul forum di Bitcoin Talk per aver fornito prove sufficienti a sostegno della proposta, citando la necessità di stabilirne l'uso comune come icona di testo. Ha anche sottolineato l'esperienza passata con il Comitato Unicode nell'ottenere un simbolo da un oscuro set di caratteri approvato come risultato del lavoro di restauro su un mainframe IBM degli anni '60.

Da qui, la proposta approvata è destinata ad essere incorporata in una futura versione standard di Unicode, il che significa che alla fine il simbolo può essere utilizzato su quasi tutti i computer.

L'ultima versione del consorzio, Unicode 9, è prevista per essere pubblicata l'anno prossimo.

Immagine simbolo Bitcoin tramite Shutterstock