Giorni dopo aver colpito $ 900, il token ether nativo di ethereum, l'etere, ha superato $ 1, 000 per la prima volta nella sua storia.

Dopo aver passato due giorni al di sotto del massimo precedente di $ 900, l'etere è andato su un rally mercoledì e ha toccato il suo ultimo traguardo di $ 1, 000 all'inizio di giovedì mattina, secondo i dati dell'Etiereum Price Chart (EPI) di CoinDesk.

Nonostante l'aumento, tuttavia, rimane il terzo più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato, avendo perso di recente il secondo posto nel token XRP di Ripple. Secondo i dati di CoinMarketCap, il lead di XRP è cresciuto fino a oltre $ 40 miliardi nell'ultimo giorno.

Giovedì ha visto anche il capital cap globale di criptovaluta superare i 770 miliardi di dollari secondo CoinMarketCap, segnando nuovi massimi solo poche settimane dopo una correzione che ha visto la cifra scesa a 418 miliardi di dollari.

La più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato, bitcoin, è diminuita nel corso della giornata, dopo essere scesa dal massimo della settimana di $ 15, 393, secondo l'indice dei prezzi del Bitcoin di CoinDesk (BPI). Il bitcoin si è scambiato per lo più nell'ultima settimana, con prezzi che si sono mantenuti nell'intervallo da $ 13.000 a $ 14.000 interrotto brevemente con un calo di quasi $ 12.000 sul 30 dicembre.

Il dominio di Bitcoin nel capitalismo di mercato della criptovaluta rimane solo inferiore al 33%, dopo essere sceso dal 43% rispetto alla scorsa settimana, secondo CoinMarketCap.

Per ulteriori informazioni sulle recenti prestazioni di ether, guarda il nostro riassunto 2017 in Review qui.

Immagine runner via Shutterstock