Le fonti vicine a CoinDesk confermano che alle 9: 00:00 GMT, la blockchain proprietaria del sito web, il record distribuito e immutabile della sua copertura di notizie, ha subito un contrattempo difficile e controverso che ha portato a due distinti e inconciliabili versioni della sua cronologia delle notizie.

Da questo momento in poi, i lettori hanno segnalato aumenti inaspettati delle dimensioni del testo di CoinDesk, al punto che alcuni articoli hanno dimensioni del testo estremamente fluttuanti.

@ il tuo sito web si comporta in modo strano, scorre da solo e ridimensiona il testo ...

Sei hackerato? ! pic. twitter. com / MtprYnJRTe

- Fabian Vogelsteller (@feindura) 1 aprile 2016

Il sito @ impazzisce leggendo l'articolo. Paragrafi che aumentano a caso n taglia. Funzionalità o hack!

- #PL (@patricklismore) 1 aprile 2016

Tuttavia, per molti osservatori del sito Web, la scissione non è inaspettata, poiché segue un dibattito di un mese nell'organizzazione un tempo lodata su come potrebbe modificare al meglio il suo sito Web per aumentare le dimensioni del suo pubblico.

Al problema, hanno detto i membri dell'organizzazione, c'era la dimensione del carattere sul sito web, che attraverso una regola hard-coded nella blockchain di notizie di CoinDesk, era limitata a una dimensione di 12 punti. Gli oppositori della misura avevano a lungo sostenuto che la dimensione del testo di 12 punti era troppo limitante per un pubblico che stava invecchiando sempre più a causa di un afflusso di incumbent finanziari.

Il capo scienziato e giornalista di CoinDesk Turbo, Stan Higgins, ha dichiarato:

"Un pubblico di oltre 60 anni richiede un testo più ampio ed è semplicemente irresponsabile che CoinDesk continui a trascurare di apportare le modifiche necessarie per garantire una lettura demografica più ampia su un valuta del web online utilizzata prevalentemente da millennial e criminali. "

L'argomentazione è stata in contrasto con una tabella di marcia elaborata dall'editore di CoinDesk Pete Rizzo, che aveva sostenuto un allontanamento aggressivo dalla dimensione dei caratteri di 12 punti potrebbe mettere a rischio la rete dovrebbe essere raggiunto un consenso sulla dimensione del testo.

Invece di modificare le dimensioni del carattere, Rizzo ha presentato una proposta chiamata CoinDesk Smooth che avrebbe ridotto le dimensioni delle pagine di CoinDesk, rendendo così il testo più grande, pur restando della stessa dimensione.

Il cambiamento è stato considerato come un passo avanti nella scienza delle newschain da alcuni, ma è stato deriso come una soluzione vuota da parte di altri.

"I blockchain di notizie restano un campo di studio relativamente sottosviluppato", aveva detto Rizzo all'inizio di questo mese. "Semplicemente non conosciamo tutte le ramificazioni di questo cambiamento: ora abbiamo bisogno di mantenere le notizie fluide e fluide".

Interessi acquisiti?

Tuttavia, alcuni avevano messo in dubbio la validità della dichiarazione di Rizzo dato che, come uno dei suoi redattori più longevi, aveva beneficiato di una pre-mine di rizzocoin, il token nativo sulla blockchain di notizie di CoinDesk.

Al momento della stampa, Rizzo è stato segnalato per avere più del 98% dei token di reti, sebbene abbia ripetutamente rifiutato le richieste di ulteriori commenti.

"Sappiamo tutti di cosa si tratta", ha detto Higgins nel corso di un recente incontro per discutere delle modifiche alla newschain di CoinDesk. "Rizzo non ne ha mai abbastanza di quella moneta dolce e dolce."

Al momento del lancio, Rizzocoin era annunciato come innovativa criptovaluta alternativa per la sua moneta da una sola volta, abbinata a una frase d'incanto: "Out of One, Many".

Tuttavia, il progetto ha suscitato rapidamente polemiche sulla scoperta di trilioni di gettoni precedentemente sconosciuti, la maggior parte dei quali detenuti da Rizzo.

Le tensioni sono state ulteriormente alimentate quando Rizzo ha fondato unilateralmente RizzoCorp, una startup dedicata allo sviluppo di rizzocoin e allo sviluppo di soluzioni aziendali basate sulla tecnologia rizzocoin.

I rappresentanti di RizzoCorp, tuttavia, sostengono che non vi era alcuna connessione tra la società ben finanziata e la comunità di sviluppo open source rizzocoin ampiamente sottopagata.

Affari in turbolenze?

In seguito ai problemi del sito web, i rapporti dei testimoni oculari hanno suggerito che la scena era "caotica".

Il direttore della strategia di CoinDesk Jeremy Bonney è stato visto scappare da una finestra del secondo piano in quello che è stato descritto come un tentativo "disperato" di fuggire dai locali. I suoi vestiti, alcuni dicevano, sembravano cantati o avevano un "debole odore di bruciore", anche se i giornalisti non erano in grado di confermare se questo differiva dal suo aspetto e dal suo odore normale.

Le chiamate e le e-mail agli uffici di CoinDesk a New York non sono state restituite entro il termine della stampa. Una volta raggiunto il commento, lo sviluppatore principale di CoinDesk, Jonathan Bull, potrebbe essere ascoltato a ridere di volumi in costante diminuzione prima di terminare la telefonata.

Il reporter CoinDesk e il noleggio più recente della startup, Michael del Castillo, non sono stati raggiunti.

Immagine nucleare tramite Shutterstock